Funivie, funicolari, people movers et similia...

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
fra74
**
**
Messaggi: 8573
Iscritto il: ven 05 nov 2004 22:30
Località: Lontano...

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#136 Messaggio da fra74 » lun 02 lug 2012 14:19

Mi sfugge il nesso... l'ultima volta che ho controllato difficilmente vedo autostrade costruite per superare dislivelli di centinaia di metri in pochi chilometri...

E non mi risulta che non ci siano opposizioni per autostrade o ferrovie
Ultima modifica di fra74 il lun 02 lug 2012 14:22, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37691
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#137 Messaggio da E412 » lun 02 lug 2012 14:20

E che c'entra?
Se parli di autostrade ti contestano le autostrade, se parli di ferrovie ti contestano le ferrovie, se parli di navi ti contestano i porti, ecc ecc ecc.

Nessuno costruisce un'autostrada su una montagna, ma un impianto di risalita a funi sospese è tutto fuorchè poco impattante: ci sono le funi, i piloni, le stazioni ecc ecc. Qesto non vuol dire che non deve essere fatto per partito preso, ma neppure che deve essere fatto a prescindere. Ogni situazione fa storia a se e comunque non è a impatto 0, anche se il motore di trazione è elettrico.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
R11386/R1834
**
**
Messaggi: 4058
Iscritto il: dom 27 giu 2010 13:39
Località: Cogoleto (GE), Orsara Bormida (AL) ... e tra treni, nuvole e l'iperspazio

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#138 Messaggio da R11386/R1834 » sab 07 lug 2012 8:39

Sono d'accordo ... gli impianti a fune hanno un impatto nettamente diverso a seconda di dove vengono collocati, se me li fanno a tonnellate sulle Alpi inizio un po' a storcere il naso, perchè bisogna andare con cautela in un ambiente così fragile e prezioso! Un altro conto potrebbe essere il caso di Genova ove ci sarebbe bisogno di tanti impianti a fune che sarebbero credo la soluzione più intelligente per un efficace e quasi ad impatto 0 collegamento con i quartieri collinari (almeno la maggior parte)
:ciao:
Al paese serve il treno! (e un TPL dignitoso per tutti)
Ciao Marco :(, ora sei assieme alle altre stelle a brillare in cielo ...
R11310/RV1834 nonchè 33% Trio Pluviofilo

Collezionista FOLle di telefoni :mrgreen:

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16776
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#139 Messaggio da Ae 4/7 » sab 07 lug 2012 10:21

A proposito della funivia cabrio: certo che è un fatto curioso, a poche decine di chilometri in linea d'aria si vuole smantellare uno degli ultimi esemplari di seggiovie Von Roll VR101 (cf. http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic.php?f=17&t=25312) per rimpiazzarla con una "confortevole" ovovia con cabine chiuse (come ne esistono a centinaia) e invece questi si inventano (con un notevole dispendio di mezzi, anche "intellettuali") la funivia cabrio per viaggiare all'aria aperta... ::-?:
Sta' a vedere che, quando avranno finito di sigillare i treni, un qualche fenomeno (re)inventerà i finestrini apribili e li spaccerà per una novità mondiale... :mrgreen:
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9974
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#140 Messaggio da Coccodrillo » sab 07 lug 2012 10:29

La seggiovia del Weissenstein ci ha già lasciati :cry:
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

FFS
*
*
Messaggi: 624
Iscritto il: ven 19 ago 2011 14:51

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#141 Messaggio da FFS » dom 08 lug 2012 10:29

Ae 4/7 ha scritto:A proposito della funivia cabrio: certo che è un fatto curioso, a poche decine di chilometri in linea d'aria si vuole smantellare uno degli ultimi esemplari di seggiovie Von Roll VR101 (cf. http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic.php?f=17&t=25312) per rimpiazzarla con una "confortevole" ovovia con cabine chiuse (come ne esistono a centinaia) e invece questi si inventano (con un notevole dispendio di mezzi, anche "intellettuali") la funivia cabrio per viaggiare all'aria aperta... ::-?:
Sta' a vedere che, quando avranno finito di sigillare i treni, un qualche fenomeno (re)inventerà i finestrini apribili e li spaccerà per una novità mondiale... :mrgreen:
Seggiovia: il vecchio impianto andava rimpiazzato perché non più adeguato per l'esercizio regolare, non si è potuto mantenere sia l'impianto vecchio che quello nuovo perché la legislazione prescrive che, salvo esistenza di interessi pubblici molto importanti, l'ambiente naturale deve rimanere il più intonso possibile e questo comprende anche lo smantellamento di tutte le strutture che non soddisfano un interesse pubblico importante. Si è considerato, in questo caso, che la conservazione del vecchio impianto non soddisfava un interesse pubblico sufficientemente importante e quindi lo si è dovuto smantellare.

Finestrini apribili: infatti i nuovi Allegra RhB hanno dei finestrini apribili...

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37691
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#142 Messaggio da E412 » lun 09 lug 2012 10:07

Ae 4/7 ha scritto: Sta' a vedere che, quando avranno finito di sigillare i treni, un qualche fenomeno (re)inventerà i finestrini apribili e li spaccerà per una novità mondiale... :mrgreen:
Già mi vedo un comunicato di FSNews in cui il Moretti decanta la novità mondiale, segno dell'esclusività FS sul globo terracqueo, presentando una 100 porte in livrea esc :mrgreen:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
cf
**
**
Messaggi: 2050
Iscritto il: lun 01 mag 2006 10:18
Località: Berna - Ticino (Svizzera)
Contatta:

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#143 Messaggio da cf » mar 10 lug 2012 8:24

FFS ha scritto:Si è considerato, in questo caso, che la conservazione del vecchio impianto non soddisfava un interesse pubblico sufficientemente importante e quindi lo si è dovuto smantellare.
Questa è l'opinione dell'Ufficio federale dei trasporti. C'è però chi non è d'accordo: primi tra tutti una fondazione che vuole risistemare l'impianto e rimetterlo in funzione (preciso che non è una questione di soldi). C'è anche da dire che la seggiovia è stata dichiarata d'importanza nazionale in una perizia della Commissione federale dei monumenti storici. Anche l'Ufficio federale della cultura si oppone al suo smantellamento.
Mi sembra quindi che gli argomenti a favore del suo mantenimento ci sono eccome!
Da notare anche gli argomenti mooolto discutibili dell'Ufficio federale dei trasporti a favore dello smantellamento della seggiovia: questa, anche se rinnovata, non presenterebbe infatti una capacità sufficiente, non adempierebbe il requisito di accessibilità per i disabili e non garantirebbe l’auspicata comodità di trasporto per le famiglie.

CF
L'altro dì andando a Cevi...

FFS
*
*
Messaggi: 624
Iscritto il: ven 19 ago 2011 14:51

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#144 Messaggio da FFS » ven 13 lug 2012 12:38

L'opinione dell'UFT è stata espressa in una decisione formale, questa dovrà essere impugnata mediante opposizione e ricorso, altrimenti entrerà in vigore e dovrà essere eseguita. Personalmente sarei felice di poter vedere mantenuta un'installazione storica così importante.

Avatar utente
cf
**
**
Messaggi: 2050
Iscritto il: lun 01 mag 2006 10:18
Località: Berna - Ticino (Svizzera)
Contatta:

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#145 Messaggio da cf » gio 19 lug 2012 9:18

La sezione solettese di Heimatschutz ha infatti inoltrato ricorso (al TF credo) contro la decisione dell'UFT.
FFS ha scritto:Si è considerato, in questo caso, che la conservazione del vecchio impianto non soddisfava un interesse pubblico sufficientemente importante e quindi lo si è dovuto smantellare.
Non è vero che l'impianto è stato smantellato. Sono passato proprio ieri da Oberdorf (SO): c'è ancora tutto (stazioni+piloni), solo il cavo è stato tolto.
CF
L'altro dì andando a Cevi...

FFS
*
*
Messaggi: 624
Iscritto il: ven 19 ago 2011 14:51

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#146 Messaggio da FFS » ven 20 lug 2012 17:10

Se l'Heimatschutz SO è riuscita ad ottenere l'effetto sospensivo allora l'impianto rimarrà com'è fino a quando il TF non emanerà la relativa sentenza.

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3554
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#147 Messaggio da Lasimpònar » ven 04 nov 2016 12:40

http://diblas-udine.blogautore.repubbli ... elle-alpi/
4 novembre 2016
Inaugurata sullo Stubai la funivia a tre funi più lunga delle Alpi
Dopo aver mandato in pensione con grandi festeggiamenti il vecchio impianto nella primavera scorsa, sullo Stubaier Gletscher è stata inaugurata ora la nuovissima funivia 3S Eisgratbahn, dove la sigla 3S sta per “3 funi” (Seil, in tedesco). Con i suoi 4,7 chilometri costituisce la funivia a 3 funi più lunga delle Alpi.
Sostenuto da 7 piloni, l’impianto consente di raggiungere in 11 minuti la stazione a monte Eisgrat, a 2.900 metri, partendo dalla nuova stazione a valle con deposito sci a 1.697 metri e toccando una stazione intermedia, anch’essa nuova. In totale, questo sofisticato impianto supera un dislivello di 1.200 metri. A monte, dove si trova anche il ristorante Schaufelspitz, si sta lavorando all’adattamento della stazione per le nuove cabine. In futuro, potranno essere trasportate fino a 3.000 persone all’ora, il doppio della capacità attuale.
La 3S Eisgratbahn è costata 60 milioni di euro ed è il maggiore investimento in un impianto di risalita effettuato in Austria in una singola località. Muove 48 cabine, costruite dalla Sigma, consociata francese della Leitner. A proposito di cabine: sono state disegnate dai progettisti di Pininfarina. Oltre a 8 posti in piedi, offrono 24 posti a sedere con sedili in vera pelle, vetrate panoramiche e connessione w-lan gratuita.
Quello che sfugge all’utente non tecnico è che sono stati eliminati gli ingranaggi dell’azionamento principale (direct drive), con notevoli benefici per quanto riguarda la silenziosità del funzionamento, il dispendio di energia, il consumo di olio lubrificante e la manutenzione. Questo sistema è stato per la prima volta utilizzato in un impianto a fune dall’ing. Paolo Camalich, progettista alla Leitner di Vipiteno, un autentico “visionär” in questo settore dei trasporti. Il nuovo impianto è anche arricchito da una nuova discesa a valle, una “ski-route”, ovvero una pista non battuta, ma monitorata.
Lo Stubaier Gletscher è il comprensorio sciistico su ghiacciaio più grande dell’Austria ed è stato già più volte premiato come comprensorio sciistico delle Alpi più adatto alle famiglie. 26 impianti di risalita e 35 discese di ogni livello di difficoltà caratterizzano questa stazione. Inoltre ci sono numerosi extra, come il Big Family Ski-Camp con la Big Family Fun Slope, lo Snowpark Stubai Zoo, uno dei migliori snowpark del mondo, il Powder Department con 14 tracce gps per discese freeride, checkpoints e campo di addestramento Arva, per non parlare della “Eisgrotte” e del ristorante Schaufelspitz, premiato con due cappelli nella guida gastronomica Gault Millau.
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Marmotta
*
*
Messaggi: 157
Iscritto il: ven 22 giu 2007 13:30
Località: Roma Laurentina

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#148 Messaggio da Marmotta » mar 08 nov 2016 0:42

Lasimpònar ha scritto:http://diblas-udine.blogautore.repubbli ... elle-alpi/
Quello che sfugge all’utente non tecnico è che sono stati eliminati gli ingranaggi dell’azionamento principale (direct drive), con notevoli benefici per quanto riguarda la silenziosità del funzionamento, il dispendio di energia, il consumo di olio lubrificante e la manutenzione. Questo sistema è stato per la prima volta utilizzato in un impianto a fune dall’ing. Paolo Camalich, progettista alla Leitner di Vipiteno, un autentico “visionär” in questo settore dei trasporti.
Molto interessante....dove si può leggere qualcosa su questo direct drive? Forse sul forum di www.funivie.org?

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3554
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#149 Messaggio da Lasimpònar » mar 08 nov 2016 7:38

"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Avatar utente
diesel 445
**
**
Messaggi: 4768
Iscritto il: lun 26 gen 2004 15:45
Località: Siena

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#150 Messaggio da diesel 445 » mar 08 nov 2016 9:46

Se posso parlare qui a Siena esistono ben 3 risalite fatte da circa 10 anni , delle quali 1 ora è momentaneamente chiusa per lavori di sistemazione del soffitto , che a causa della pioggia e della umidità che ha fin dalla sua costruzione , da ieri stanno pitturando di nuovo completamente ( Santa Caterina ) mentre quella della Stazione recentemente hanno cambiato il trasformatore alta tensione e per tutte le scale mobili e ascensori che ci sono una completa revisione , che venne fatta una decina di giorni fa .

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti