Funivie, funicolari, people movers et similia...

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
R11386/R1834
**
**
Messaggi: 4058
Iscritto il: dom 27 giu 2010 13:39
Località: Cogoleto (GE), Orsara Bormida (AL) ... e tra treni, nuvole e l'iperspazio

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#121 Messaggio da R11386/R1834 » sab 23 lug 2011 12:22

È vero :) ! Se non sbaglio è uno dei pochi (o addirittura l'unico) impianto a fune in servizio pubblico fuori Genova qua in Liguria! Bisogna venire a provarla assolutamente un giorno ... si deve godere di un panorama spettacolare!!
:ciao:
Al paese serve il treno! (e un TPL dignitoso per tutti)
Ciao Marco :(, ora sei assieme alle altre stelle a brillare in cielo ...
R11310/RV1834 nonchè 33% Trio Pluviofilo

Collezionista FOLle di telefoni :mrgreen:

Alessandro
***
***
Messaggi: 10089
Iscritto il: mar 30 ago 2005 12:21
Località: Genova
Contatta:

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#122 Messaggio da Alessandro » sab 23 lug 2011 22:42

Ma sì, magari una volta ci si va assieme.
Oddio, un tempo c'era pure la Sanremo-Monte Bignone...
Ale

Son zeneise, riso ræo, strenzo i denti e parlo ciæo.
Devo fagghe unn-a vixita? Scià se despoegge...
Aloa Pepe, notissie di nostri?
E comme mai sei issee a quest'oua?
Cotirdeeeeeeeeeeee

Avatar utente
fra74
**
**
Messaggi: 8584
Iscritto il: ven 05 nov 2004 22:30
Località: Lontano...

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#123 Messaggio da fra74 » dom 24 lug 2011 0:04

Mi sono perso... di cosa parlate? Rapallo-Montallegro?

Alessandro
***
***
Messaggi: 10089
Iscritto il: mar 30 ago 2005 12:21
Località: Genova
Contatta:

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#124 Messaggio da Alessandro » dom 24 lug 2011 13:15

Sci
Ale

Son zeneise, riso ræo, strenzo i denti e parlo ciæo.
Devo fagghe unn-a vixita? Scià se despoegge...
Aloa Pepe, notissie di nostri?
E comme mai sei issee a quest'oua?
Cotirdeeeeeeeeeeee

Avatar utente
R11386/R1834
**
**
Messaggi: 4058
Iscritto il: dom 27 giu 2010 13:39
Località: Cogoleto (GE), Orsara Bormida (AL) ... e tra treni, nuvole e l'iperspazio

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#125 Messaggio da R11386/R1834 » dom 24 lug 2011 18:42

Ma molto volentieri!! :)
Sì, mi ricordavo dell'esistenza di una funivia a Sanremo, saranno rimaste ancora delle vestigia?
:ciao:
Al paese serve il treno! (e un TPL dignitoso per tutti)
Ciao Marco :(, ora sei assieme alle altre stelle a brillare in cielo ...
R11310/RV1834 nonchè 33% Trio Pluviofilo

Collezionista FOLle di telefoni :mrgreen:

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8609
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#126 Messaggio da fab » dom 24 lug 2011 19:10

C'era anche una bella funivia, annorum fa, vicino alla mia residenza bolognese. Purtroppo sono molti lustri che è stata smantellata, collegava la zona al confine fra il quartiere Costa-Saragozza e la Barca al Santuario della B.V. di San Luca.

http://volabologna.no-ip.org/forum/view ... f=8&t=1393

Ora la stazione a valle è diventata un condominio di lusso, quella a monte è in stato di abbandono e rimane un triste pilone sentrale.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Alessandro
***
***
Messaggi: 10089
Iscritto il: mar 30 ago 2005 12:21
Località: Genova
Contatta:

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#127 Messaggio da Alessandro » lun 25 lug 2011 11:22

Sì, che io ricordi a parte le funi ci dovrebbe essere ancora tutto della funivia sanremese.
Ale

Son zeneise, riso ræo, strenzo i denti e parlo ciæo.
Devo fagghe unn-a vixita? Scià se despoegge...
Aloa Pepe, notissie di nostri?
E comme mai sei issee a quest'oua?
Cotirdeeeeeeeeeeee

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8609
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#128 Messaggio da fab » mer 27 lug 2011 11:57

Il Secolo ha realizzato un breve reportage (intervistando autorevoli esperti :mrgreen: ) sugli impianti speciali AMT e sul loro utilizzo.


http://www.youtube.com/watch?v=mZ6_v-pr ... r_embedded
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
buran73
**
**
Messaggi: 4221
Iscritto il: mer 18 ago 2004 11:36
Località: uf 'em Wylerpark (non sempre però!)
Contatta:

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#129 Messaggio da buran73 » mer 27 lug 2011 13:38

Alessandro ha scritto:Sì, che io ricordi a parte le funi ci dovrebbe essere ancora tutto della funivia sanremese.
I tralicci sono ancora lì ma mi sembrano in pessime condizioni. Non so se nella stazione a valle sia ancora attivo il bar.
Se ricordo bene ci eravamo già intrattenuti per qualche post sull'ipotesi di una riapertura della funivia, come era stato proposto in ambienti sanremaschi qualche tempo fa. Come già dissi, io sarei favorevole, ma bisognerebbe fare una valutazione di costi e benefici basata su dati reali, che purtroppo non ho.
La Resistenza non è finita. Quella dell'Ossola continua: è solo cambiato l'oppressore e le armi che usa.

Avatar utente
R11386/R1834
**
**
Messaggi: 4058
Iscritto il: dom 27 giu 2010 13:39
Località: Cogoleto (GE), Orsara Bormida (AL) ... e tra treni, nuvole e l'iperspazio

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#130 Messaggio da R11386/R1834 » ven 29 lug 2011 9:51

Qualche resto c'è ancora dunque, ma se la dovessero rifare probabilmente sarebbe da cacciare giù quasi tutto, anch'io sarei curioso di sapere se ci sono le condizioni per farlo, d'inoltre studi in tal senso sarebbero da fare in tante altre realtà liguri, per vedere dove effettivamente possa essere utile costruire nuove funicolari o funivie per garantire un servizio pubblico ottimale, tenendo conto spesso dei difficili tracciati delle strade che rendono il bus poco concorrenziale con il trasporto privato, e comunque pericolose le strade stesse.
Insomma, il mio motto è: Invece che fare varianti, facciamo mezzi pubblici su fune :mrgreen:
:ciao:
Al paese serve il treno! (e un TPL dignitoso per tutti)
Ciao Marco :(, ora sei assieme alle altre stelle a brillare in cielo ...
R11310/RV1834 nonchè 33% Trio Pluviofilo

Collezionista FOLle di telefoni :mrgreen:

Alessandro
***
***
Messaggi: 10089
Iscritto il: mar 30 ago 2005 12:21
Località: Genova
Contatta:

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#131 Messaggio da Alessandro » dom 31 lug 2011 8:47

Ehm... a suo tempo qualcuno che fece studi economici in tal senso c'era...

Ad ogni modo, tralicci e quant'altro non servirebbero per essere riusati tal quali, ovviamente, bensì per mantenere servitù e quant'altro.
Ale

Son zeneise, riso ræo, strenzo i denti e parlo ciæo.
Devo fagghe unn-a vixita? Scià se despoegge...
Aloa Pepe, notissie di nostri?
E comme mai sei issee a quest'oua?
Cotirdeeeeeeeeeeee

Avatar utente
MTTCLV
*
*
Messaggi: 734
Iscritto il: dom 21 dic 2003 18:11
Località: milano
Contatta:

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#132 Messaggio da MTTCLV » sab 30 giu 2012 11:14

dal corriere di oggi.
MT.


Quei sei minuti sopra il cielo. La funivia diventa cabrio

Gli ambientalisti arricciano il naso, gli operatori turistici le benedicono. Al già nutrito numero di funivie ardite e tecnologiche ieri se ne è aggiunto un'altra, in Svizzera: la «cabrio» che sale in vetta dello Stanserhorn, vicino a Lucerna. Dalla cima la vista spazia su dieci laghi e cento chilometri di catena alpina. Un impianto straordinario, un veicolo mai visto, tanto che le Poste elvetiche hanno emesso un francobollo che celebra l'evento. La funivia è costituita da due piani: uno inferiore di tipo classico e uno superiore all'aperto dove i passeggeri possono ammirare il panorama. Il piano inferiore, con pareti vetrate, può ospitare 60 passeggeri, 30 dei quali possono salire al piano esterno. Entrambe le cabine scorrono su due funi portanti disposte lateralmente. Il tempo di percorrenza è di 6 minuti e 15 secondi, per 2.320 metri. Si parte da Stans, a quota 711 metri, e si arriva in cima a 1.850 metri. Una volta lassù un ristorante girevole (compie un giro completo in 45 minuti) offre una vista illimitata sul lago dei Quattro Cantoni, e su molti altri laghi fino all'Alsazia e alla Foresta Nera.
«Tutto è nato nel giugno 2004 - racconta Jiirg Balsiger, direttore della funivia dello Stanserhorn - da un incontro con Reto Canale, ingegnere specializzato in funivie. Volevamo realizzare un progetto ambizioso e quella sera ci è venuta l'ispirazione: una cabriolet sospesa per raggiungere la vetta dello Stanserhorn. Ci siamo messi al tavolino e abbiamo provato a schizzare diverse soluzioni. Volevamo che la nuova funivia fosse assolutamente cabrio e che i passeggeri avessero la sensazione di non avere altro che il cielo sopra la testa». «Il problema - aggiunge Reto Canale - era quello di eliminare dalla vista i cavi portanti e i meccanismi di scorrimento, che in tutte le altre funivie si trovano sopra le cabine. Così li abbiamo abbassati sui lati costruendo una cabina a due piani».
In Italia una funivia «cabrio» pioneristica l'aveva costruita il barone Franchetti a Cortina, nel 1925, e saliva a Pocol: senza vetri, con i passeggeri all'aria aperta, ma poi si optò per una cabina chiusa. Altre funivie del nostro Paese sono all'avanguardia. La Malcesine-Monte Baldo, sul lago di Garda, per esempio, che ruota su se stessa durante la salita offrendo un panorama circolare. O la Bolzano-Renon (lunga 4.560 metri) che fa parte delle funivie a tre funi (due portanti e una traente) costruite in varie parti del mondo.
Un esempio significativo è la 3S di Kitzbühel in Austria, che unisce due grandi comprensori sciistici. La teleferica di Mérida in Venezuela è invece la più lunga (12,5 Km) e più alta del mondo (4.765 m). Anche la funivia a due piani ha un precedente: è la Vanoise Express, in Francia, la più grande del mondo (200 persone per cabina) che collega con un'unica campata sospesa a 380 metri dal suolo, i comprensori sciistici di La Plagne e Les Arcs.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7495
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#133 Messaggio da Cinghiale » lun 02 lug 2012 7:29

Continuo a non capire il perché i cosiddetti ambientalisti abbiano in uggia gli impianti di risalita.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37835
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#134 Messaggio da E412 » lun 02 lug 2012 10:06

Beh, l'impatto ambientale di un impianto a fune di quel tipo non è propriamente bassino. :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7495
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Funivie, funicolari, people movers et similia...

#135 Messaggio da Cinghiale » lun 02 lug 2012 14:17

Invece, le autostrade, ne danno poco o punto ...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite