I Boeing 737 Max hanno realmente problemi?

Il forum dedicato a tutti gli altri mezzi di trasporto non su rotaie.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1927
Iscritto il: dom 29 feb 2004 23:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: I Boeing 737 Max hanno realmente problemi?

#106 Messaggio da VT98 » mer 15 mag 2019 9:28

"Presenta, rispetto al suo predecessore, una maggior tendenza a tirare su il muso in situazioni limite, innescando un feedback positivo che, come spesso accade, non è un risultato ottimale.
Tale problematica si palesa solo durante il pilotaggio manuale e solo in determinate situazioni"

Se non è un errore progettuale questo, mia nonna era una betoniera!! :lol: :lol: :lol:

Mi scuso per l' Off-Topic:
"(come, al di la di tutto, le auto di oggi funzionano globalmente e complessivamente molto meglio di quelle di 30 anni fa)."
Di 30 si, ma di 20 no e sono pronto a dimostrarlo. Non sempre infarcire di tecnologia i mezzi di trasporto ne garantisce affidabilità e sicurezza.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
dedorex1
**
**
Messaggi: 6455
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: I Boeing 737 Max hanno realmente problemi?

#107 Messaggio da dedorex1 » mer 15 mag 2019 10:27

Progettisti da web alla riscossa..

Nel frattempo..
"Boeing rifiutò le modifiche al 737Max dopo il primo incidente
NEW YORK - Boeing dopo il primo incidente aereo in Indonesia del 737 Max non accettò di modificare il sistema elettronico di assistenza al decollo. Nel corso di un “burrascoso incontro” dei dirigenti della società americana con i sindacati dei piloti avvenuto subito dopo l'incidente della Lion Air dell'ottobre 2018, costato la vita a 189 persone, i piloti chiesero con forza ai vertici della Boeing di procedere a delle serie modifiche riguardanti il sistema elettronico di assistenza al decollo del Boeing 737 Max. I manager della compagnia aerea fecero resistenza, sostenendo che l'aereo era sicuro. Lo riporta il New York Times, raccontando come uno dei vicepresidenti della società si limitò a dire che si stavano valutando solo eventuali imperfezioni o difetti relativi al design, ma si rifiutò di sostenere la necessità di un “approccio più aggressivo”...."

https://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2 ... id=ACdRnwC
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39687
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: I Boeing 737 Max hanno realmente problemi?

#108 Messaggio da E412 » mer 15 mag 2019 10:43

VT98 ha scritto:
mer 15 mag 2019 9:28
Se non è un errore progettuale questo, mia nonna era una betoniera!! :lol: :lol: :lol:
Tua nonna potrebbe essere in effetti una betoniera :megaball:

La macchina perfetta è...perfetta, appunto, ma nella sua perfezione è quasi irrealizzabile.
La macchina reale è generalmente frutto di compromessi e approssimazioni; è lungi dall'essere perfetta, è valida se fa bene complessivamente il suo lavoro.

Partiamo da un presupposto: tutti gli aerei di quel tipo, quando aumenti la spinta, tendono a cabrare. Se lo fai mentre sei prossimo a una condizione di stallo (che, approssimando grandemente, a bassa velocità dipende dall'angolo di incidenza) la situazione può farsi un poco complicata, motivo per cui la manovra di recupero bisogna saperla fare.
Del 737M si è già detto molto: è l'ennesima revisione di una cellula progettualmente ormai vecchia di decenni (attenzione, non vuol dire che materiali e tecniche costruttive siano quelle degli anni 60), nata con altre esigenze che motivano l'altezza da nano e che probabilmente a furia di essere stiracchiata e modificata ha raggiunto il suo limite. D'altra parte non è facile camminare con tacchi vertiginosi e raggiunta una certa età forse è meglio non farlo. 8--)
Quindi l'adozione del sistema mcas non è frutto di un errore di progetto, che ha una lunghissima e apprezzata storia, ma dalla necessità di raggiungere un compromesso a seguito di un mutamento delle caratteristiche strutturali della cellula. Ci può stare, e se lo avessero pensato un po' meglio ed eventualmente comunicato meglio, probabilmente nessuno ne parlerebbe.

Il problema qui non è l'aereo. E' chi ha scritto un software in un certo modo, e chi lo ha (o non l'ha) validato in maniera corretta. E' un errore umano, non progettuale.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

marcogiov
*
*
Messaggi: 583
Iscritto il: ven 25 feb 2005 17:12
Località: Milano P.ta Venezia

I Boeing 737 Max hanno realmente problemi?

#109 Messaggio da marcogiov » mer 15 mag 2019 11:47

Il problema è l’aereo, che per accoppiarsi ai nuovi motori richiede adattamenti che hanno dimostrato di non essere proprio l’ideale.

Cellula bassa e motori il cui diametro dal metro originale è passato a un metro e settanta hanno senso solo commerciale, dal punto di vista tecnico è solo un aborto.

MCAS si merita la definizione di toppa peggio del buco.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25272
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: I Boeing 737 Max hanno realmente problemi?

#110 Messaggio da paolo656 » mer 15 mag 2019 16:45

Esatto, concordo appieno.

A mio avviso non si doveva mai giungere a questo punto, il resto è nulla o ben poco rispetto a questo obbrobrio tecnico.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39687
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: I Boeing 737 Max hanno realmente problemi?

#111 Messaggio da E412 » mer 15 mag 2019 17:25

Con il MAX si è probabilmente raggiunto (e superato) il limite di questa cellula. Ma progettare un aereo richiede investimenti enormi e tempi considerevoli, in un mercato molto agguerrito.
La soluzione a me non piace molto, ma d'altra parte ho sempre preferito Airbus (che è di quelli che fanno inorridire VT: FBW duro e puro :lol:). Ma resto dell'idea che se avessero scritto un software decente, nessuno saprebbe nulla e il MAX sarebbe in regolare servizio, senza incidenti.. :wink:
La toppa è venuta peggio del buco non perché il buco era grande e non riparabile, ma perché hanno proprio sbagliato a fare la toppa.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

marcogiov
*
*
Messaggi: 583
Iscritto il: ven 25 feb 2005 17:12
Località: Milano P.ta Venezia

Re: I Boeing 737 Max hanno realmente problemi?

#112 Messaggio da marcogiov » mer 15 mag 2019 18:45

Hanno anche preteso che la toppa non esistesse, non l’hanno segnalata, hanno voluto che si evitasse un addestramento specifico, l’hanno anche fatta molto male.

Adesso il destino del MAX dipende da se, con una toppa “corretta”, sarà un aereo sicuro oppure se una toppa “corretta” non è abbastanza.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti