Alstom mette fuori produzione il Translohr

Il forum sui tram.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
ciiv
**
**
Messaggi: 2216
Iscritto il: gio 23 nov 2006 9:58
Località: Venezia, Veneto, quando possibile in giro
Contatta:

Alstom mette fuori produzione il Translohr

#1 Messaggio da ciiv » ven 23 nov 2018 19:29

Grossi guai per le città che hanno scelto il Translohr come mezzo.
Alstom ha infatti comuicato che dal 31 Dicembre il mezzo sarà messo fuori produzione, non verranno più prodotti ne mezzi ne pezzi di ricambio.
e per le città che hanno adottato questo sistema son dolori.
E' infatti Venezia, grazie la surplus di mezzi e quindi alla possibile "cannibalizzazione" e ad aziende locali che stanno producendo pezzi "tarocchi" la città che potrà tirare più a lungo (forse fino al 2035) le altre molto meno.
Poi necessariamente tutto dovrà essere smantellato/riconvertito. Peccato che Venezia debba pagare rate fino al 2045!!
Padova dovrà necessariamente abbandorare il progetto della seconda linea, ma non avrà vita lunga nemmeno con la prima avendo infatti i mezzi pressochè contati.
Ovviamente non è escluso che qualche altra azienda si prenda in carico almeno la produzione dei pezzi di ricambio ma in ogni caso i mezzi in se stessi hann oun fine vita e poi sarà un problema.
Dice il saggio:"Inutile discutere con uno scemo, ti porta nel suo campo e ti batte con l'esperienza!"

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5750
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#2 Messaggio da Freccia della Laguna » ven 23 nov 2018 19:30

Quale surplus di mezzi ha Venezia?
Al massimo potrà cannibalizzare i tram di Padova leggermente più vecchi quando verranno ritirati dal servizio... faremo i tram mezzi rossi e mezzi blu :megaball:
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14488
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#3 Messaggio da UluruMS » ven 23 nov 2018 19:36

La divinità del Tram ci ha liberati da questa minnezza
🙈🙉🙊

ciiv
**
**
Messaggi: 2216
Iscritto il: gio 23 nov 2006 9:58
Località: Venezia, Veneto, quando possibile in giro
Contatta:

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#4 Messaggio da ciiv » ven 23 nov 2018 19:37

Da come so io Venezia ha due mezzi di scorta (che servivano appunto di scorta in caso di mezzi guasti) che ha già iniziato a cannibalizzare. Il problema è che a questo punto quando Padova li metterà fuori servizio saranno inutilizzabili anche se l'idea del Tram Blugranata non è male!
Noi ci ridiamo ma è un bel problema. Mi sa che anche Padova ricorrerà ai pezzi "tarocchi". Il problema resta il fine vita dei mezzi. Non me ne intendo ma cosa possono avere 25-30 anni di vita prima di dover essere dismessi?
Dice il saggio:"Inutile discutere con uno scemo, ti porta nel suo campo e ti batte con l'esperienza!"

ciiv
**
**
Messaggi: 2216
Iscritto il: gio 23 nov 2006 9:58
Località: Venezia, Veneto, quando possibile in giro
Contatta:

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#5 Messaggio da ciiv » ven 23 nov 2018 19:41

UluruMS ha scritto:
ven 23 nov 2018 19:36
La divinità del Tram ci ha liberati da questa minnezza
Premesso che a me piace questo tram e molto per vari motivi, da utente lo trovo meglio di moltissimi tram "tradizionali", ma il problema è che si rischia la paralisi. Venezia ad esempio a incentrato le linee bus sul tram, i nuovi ostelli e alberghi olre che sul rafforzamento della linea ferroviaria che sta praticamente "sotto" è stato anche concesso in quell'ottica.
Quando arriveremo al punto di non ritorno sarà una catastrofe.
E non si potrà nemmeno dire "bè smantelliamo tutto e facciamo un tram normale" o acquistiamo altri mezzi al posto di questo, perchè non sarà possibile farlo in quanto (parlo per Venezia, Padova non so) si dovranno pagare rate fino al 2045 e fino a quella data ogni altro progetto sarà impossibile.

Non c'è molto da ridere solo per "partito preso".
Dice il saggio:"Inutile discutere con uno scemo, ti porta nel suo campo e ti batte con l'esperienza!"

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5750
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#6 Messaggio da Freccia della Laguna » ven 23 nov 2018 19:44

ciiv ha scritto:
ven 23 nov 2018 19:37
Il problema resta il fine vita dei mezzi. Non me ne intendo ma cosa possono avere 25-30 anni di vita prima di dover essere dismessi?
Spero vivamente molto meno e lo so, sono cattivo... :>:):

A Caen il TVR (precursore del Translohr) è durato quindici anni, dal 2002 al 2017; ora è in via di rimpiazzo con una tranvia vera e alcuni veicoli sono stati ceduti cannibalizzandi a Nancy che ha lo stesso sistema, anch'esso con orizzonte sostituzione al 2022.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5750
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#7 Messaggio da Freccia della Laguna » ven 23 nov 2018 19:48

ciiv ha scritto:
ven 23 nov 2018 19:41
UluruMS ha scritto:
ven 23 nov 2018 19:36
La divinità del Tram ci ha liberati da questa minnezza
Premesso che a me piace questo tram e molto per vari motivi, da utente lo trovo meglio di moltissimi tram "tradizionali", ma il problema è che si rischia la paralisi. Venezia ad esempio a incentrato le linee bus sul tram, i nuovi ostelli e alberghi olre che sul rafforzamento della linea ferroviaria che sta praticamente "sotto" è stato anche concesso in quell'ottica.
Quando arriveremo al punto di non ritorno sarà una catastrofe.
E non si potrà nemmeno dire "bè smantelliamo tutto e facciamo un tram normale" o acquistiamo altri mezzi al posto di questo, perchè non sarà possibile farlo in quanto (parlo per Venezia, Padova non so) si dovranno pagare rate fino al 2045 e fino a quella data ogni altro progetto sarà impossibile.

Non c'è molto da ridere solo per "partito preso".
Si è dimostrato peggiore di un tram tradizionale per molti aspetti e per la verità è diventato assai meno asse portante di quanto fosse previsto nei progetti originali di revisione della rete e delle frequenze.

Anzi io sarei scandalizzato a sapere che una tale infrastruttura in un tale contesto sia poi utilizzata solo da un mezzo ogni 10 minuti per direzione.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 822
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#8 Messaggio da marzi » ven 23 nov 2018 20:52

Infatti a Venezia non e asse di un bel niente, tant’è che I sostitutivi sono dei 12 metri (affollati). Rimane il fatto che con le rate fino al 2045 sono cavoli amari. Va detto che comunque parecchi translohr ci sono anche in Francia (Parigi, Clermond) e Cina quindi magari qualcuno che fa pezzi di ricambio e veicoli compatibili si troverà.
Ma il NeoVAL invece? Che usa sistema di guida translohr? Risente o no di sta cosa?
Per Padova, spero che abbiano il buon senso di convertire la partorenda linea in tranvia classica, così possono comprare i mezzi da chi vogliono per i prossimi mille anni.
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39833
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#9 Messaggio da E412 » ven 23 nov 2018 20:55

Al momento il NeoVAL non credo ne risenta, ma resta comunque l'insidia dovuta al fatto che si tratta di un sistema interamente proprietario, e quindi se il produttore chiude e nessuno lo rimpiazza...

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14488
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#10 Messaggio da UluruMS » ven 23 nov 2018 23:36

Non lo casso per partito preso.
Non è mai stato un progetto con prospettive di sviluppo interessanti, combinando i difetti ma non i vantaggi dei suoi avi.
Economicamente insostenibile, si è diffuso solo per mazzette e ignorantitudine dei decisori politici.
E non fatemi andare oltre.
🙈🙉🙊

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 5044
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#11 Messaggio da RegioAV » ven 23 nov 2018 23:41

ciiv ha scritto:
ven 23 nov 2018 19:29
Grossi guai per le città che hanno scelto il Translohr come mezzo.
Politici stupidi.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5490
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#12 Messaggio da sandro.raso » sab 24 nov 2018 8:03

E' già andato più avanti di altri progetti per fortuna "defunti" prima di essere applicati: vedi Stream, Civis, Phileas. Sarà un caso, tutti opera della medesima parte politica, spesi un po' di soldi nostri e poi accantonati.
Immagine

Z.G
*
*
Messaggi: 240
Iscritto il: mer 06 nov 2013 20:56

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#13 Messaggio da Z.G » sab 24 nov 2018 18:33

I francesi hanno 3 linee (2 a Parigi T5 e T6 e 1 a Clermond) Non penso che possano permettersi di chiuderle. Una soluzione la troveranno. Al più compreranno i pezzi dai cinesi.

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10167
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#14 Messaggio da Coccodrillo » sab 24 nov 2018 20:11

marzi ha scritto:
ven 23 nov 2018 20:52
Per Padova, spero che abbiano il buon senso di convertire la partorenda linea in tranvia classica, così possono comprare i mezzi da chi vogliono per i prossimi mille anni.
Non esistono (o forse solo sulla carta, ma dubito lo stesso) incroci fra rotaia de Translohr e rotaie tranviarie, mentre la condivisione della stessa via dai due mezzi è assolutamente da escludere.

Nell'unico punto in cui una linea tranviaria e una Translohr si incontrano (T1 e T5 a Parigi) i due sistemi si scambiano passeggeri ma restano separati: https://www.google.ch/maps/@48.9386915, ... 384!8i8192
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 822
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: Alstom mette fuori produzione il Translohr

#15 Messaggio da marzi » sab 24 nov 2018 20:22

Anche a Padova sarebbero separate le due linee, quindi che problema c’è?
Sempre in treno, in tram o in pullman

Rispondi