Nuovi Tram nel Mondo

Il forum sui tram.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 15:20
Località: Piovarolo

Nuovi Tram nel Mondo

#1 Messaggio da aspirante » gio 12 gen 2012 1:31

Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11267
Iscritto il: mer 28 gen 2004 12:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#2 Messaggio da Grande Puffo » gio 12 gen 2012 8:41

Non ci dormi la notte? :-)
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
DAL 13/12/09 NO MORETTAV ®
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...

Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 15:20
Località: Piovarolo

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#3 Messaggio da aspirante » gio 12 gen 2012 9:37

E' un brutto periodo e il sonno va e viene. Il forum concilia....... :megaball:
Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

Avatar utente
DueDiPicche
**
**
Messaggi: 1383
Iscritto il: mar 25 mar 2008 22:04
Località: Pavia
Contatta:

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#4 Messaggio da DueDiPicche » dom 22 apr 2012 16:18

Certo che un autista di tram poi si stressa tra automobilisti e pedoni.


http://www.youtube.com/watch?v=Z7qVjh62 ... AAAAAAAAAA
Libera la mente prima che lei si liberi di te!!
Tutti i viaggi, anche quelli più lunghi, cominciano con un passo

Il mondo è bello perché è aVARIatO

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3590
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#5 Messaggio da Lasimpònar » lun 01 dic 2014 16:36

Bombardier costruirà la "nuova generazione" di tram per la rete di Vienna:
http://derstandard.at/2000008835432/Wie ... Generation
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3590
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#6 Messaggio da Lasimpònar » sab 05 mar 2016 22:04

"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38057
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#7 Messaggio da E412 » lun 07 mar 2016 10:02

Caruccio!

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1593
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#8 Messaggio da Lirex » lun 07 mar 2016 10:46

E' vecchio !!!!, meglio un bus elettrico ! :wall: :wall: ( e poi il tram è di sinistra)

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3590
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#9 Messaggio da Lasimpònar » lun 07 mar 2016 13:10

Se non ha la catenaria, non vuol dire che non sia "elettrico"...
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38057
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#10 Messaggio da E412 » lun 07 mar 2016 15:05

Ma non ha detto che non è elettrico :D

In ogni caso, come funziona il sistem Alstom? La terza rotaia è attiva solo nella sezione occupata dal tram o è sempre sotto tensione?
Su RWG dicoo che i supercapacitori li fabbricano a Sesto, vediamo come se la cavano (nutro sempre grandi speranze verso quella tecnologia)

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1593
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#11 Messaggio da Lirex » lun 07 mar 2016 15:27

estraggo dall' archivio....

Il sistema, denominato "Alimentation par le Sol" (APS) è stato sviluppato dalla SGTE, del gruppo SPIE nel 1996 e proposto per la tratta del centro storico nella città di Bordeaux. Il sistema consiste nel trasporto di energia elettrica in una barra piazzata al centro del binario ed alla stessa quota del suolo in modo da non risultare di ostacolo alla circolazione stradale. Questa barra è composta da una successione di moduli della lunghezza di 11 m, costituiti ciascuno da un segmento di rotaia conduttrice di 8 m e due segmenti isolanti da 1,50 m alle estremità. La barra è una trave cava di materiale composito la cui superficie superiore è costituita da barre metalliche ed isolanti accoppiate nel senso della lunghezza; all'interno di questa trave si trovano due sbarre di alluminio che garantiscono la alimentazione di potenza a 750Vcc e una alimentazione ausiliaria a 220V.
La alimentazione di potenza è destinata alle vetture tramviarie, mentre la alimentazione ausiliaria serve per le scatole di commutazione annegate nel terreno assieme alla rotaia e poste ogni 22 m. Lo scopo di queste scatole di commutazione è quello di alimentare le sole tratte di rotaia che si trovano al disotto della vettura tramviaria in transito, in modo da non costituire pericolo quando non vi è nessun veicolo in circolazione. In ogni scatola di commutazione vi è un interruttore statico a IGBT comandato da una scheda elettronica che riceve l'ordine di messa sotto tensione dal tram sovrastante; vi sono inoltre circuiti di sicurezza che tolgono l'alimentazione in caso di corrente assorbita nulla ( assenza di tram nel tratto alimentato).
Le vetture tramviarie sono dotate di due pattini posti nella zona centrale sotto alla vettura e di due pattini di massa posti anteriormente e posteriormente; il funzionamento del sistema si basa su sequenze controllate di accensione e spegnimento dei segmenti che vengono a trovarsi al di sotto della vettura in marcia; ai pattini è accoppiata una antenna che serve per la energizzazione dei tratti di rotaia incontrati.
Consideriamo un segmento: allorquando una vettura si avvicina, un primo pattino di massa anteriore lo percorre totalmente spinto dalla vettura alimentata dalla barra del segmento precedente; quando il captatore posteriore entra in contatto con la barra del segmento, allora in quel momento si è sicuri che tutto il segmento si trova sotto la vettura. Una antenna posta sul captatore centrale invia allora un segnale radio codificato alla scatola di controllo della barra, che viene così messa sotto tensione e può alimentare la vettura. Nel contempo, la sezione precedente alimenta ancora la vettura in quanto il suo captatore si trova ancora sulla barra; dal controllo a terra, una volta che la sezione a valle è alimentata, viene inviato un segnale che autorizza la vettura a disabilitare il captatore di tensione a monte e a commutare la presa di tensione dal captatore posteriore a quello anteriore. La barra di alimentazione posteriore viene disalimentata e può essere rilasciata dal pattino non più utilizzato; per sicurezza, se la barra non si disalimenta per qualche ragione, il pattino di massa posteriore provvede a provocare un forzato cortocircuito evitando di lasciare tratte scoperte sotto tensione. Durante la marcia della vettura la sequenza viene ripetuta ad ogni segmento, con continue commutazioni tra i pattini di presa centrali e alimentazioni/disalimentazioni delle sezioni di conduttore al suolo.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38057
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#12 Messaggio da E412 » lun 07 mar 2016 15:38

Thanks!

Sembra un po' complesso nell'esercizio quotidiano.
L'esercizio reale cosa dice? Funziona come sistema, si ha una stima dei costi rispetto alle catenari tradizionali? E quelli della concorrenza? (quello Ansaldo era in prova a Napoli, no?)

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1593
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#13 Messaggio da Lirex » lun 07 mar 2016 15:51

Inizialmente c'è stato qualche problema agli interruttori statici a IGBT annegati nel terreno ( un contenitore è ermetico quando l' acqua entra e non esce più...., mi diceva un vecchio operaio Ansaldo ... ed allo scopo faceva un buchino sul fondo delle cassette degli Staticode) ma poi è stato risolto ed il sistema è abbastanza affidabile, credo che alla lunga il sistema si dimostri più economico delle installazioni con ricarica alle fermate e batterie o supercapacitori, visto il numero elevato di cuicli carica-scarica cui sono soggetti.
Per quanto riguarda il sistema Ansaldo.... , è basato sulla gravità, ho paura che faccia la fine dei sistemi di inizio Novecento, con le "borchie" alimentate da interruttori al mercurio che venivano attratte da magneti posti sotto ai tram (Parigi) me che spesso rimanevano su fulminando qualche povero cavallo che vi passava sopra. Attualmente vi è una sola installazione, in Cina a Zu'hai, mi risulta non ancora attivata.

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3590
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#14 Messaggio da Lasimpònar » mar 19 apr 2016 8:35

A Sankt Pölten (capitale del Land Bassa Austria) gli ambientalisti chiedono di riattivare il servizio tranviario, dismesso nel 1976:
http://derstandard.at/2000034618620/St- ... derbeleben
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25123
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Nuovi Tram nel Mondo

#15 Messaggio da paolo656 » mer 20 apr 2016 8:24

Ne approfitto a questo punto per segnalare nuove linee di tram a Pietroburgo. In fase di allestimento di cantiere.

A Mosca intere linee di tram dismesse a metà degli anni 90 sono in fase di ripristino. Si è passati dal "ferro ove possibile" al "gomma e privata", per poi tornare al "facciamo un sistema integrato ferro-filobus-gomma in mano pubblica, tutto integrato e senza fasce tariffarie". Sono presenti ancora linee private sovrapposte a quelle pubbliche, che però stanno scomparendo causa mancanza di viaggiatori.

Al 90% un anello ferroviario di superficie che unisce le stazioni della metro nella loro parte estrema.

In Siberia invece siamo indietro alcuni anni, con il ferro cittadino che stenta a sopravvivere e la gomma privata che serve meglio della pubblica (a costi irrisori, una corsa circa 0,25 euro). Potete vedere l'andamento dell'evoluzione, viaggiando......è come tornare indietro.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite