[ MILANO ] Rete tramviaria (2)

Il forum sui tram.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1985
Iscritto il: lun 13 set 2004 13:10
Località: Milano

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1426 Messaggio da Lirex » gio 07 feb 2019 11:34

Si, anche perchè parte dei tram vanno sulle interurbane, poi grande novità sono gli strapuntini...., voglio vedere che succede se con il tram pieno qualcuno pretende di sedersi....

Avatar utente
Aenigmaticus
**
**
Messaggi: 1221
Iscritto il: mer 31 mar 2004 14:48
Località: Milano, a metà strada tra Rogoredo e Porta Vittoria

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1427 Messaggio da Aenigmaticus » gio 07 feb 2019 17:59

Ho avuto la possibilità di viaggiare un paio di volte sui Flirt della Stadler e ne ho apprezzato la luminosità degli interni e la qualità complessiva....che spero di ritrovare sui tram acquisiti da Atm.
Qualcuno di voi, in occasione di viaggi all'estero, ha mai provato i tram della Stadler? E se si, che impressione ne avete avuto?
Altro aspetto su cui chiedo il vostro conforto? La manutenzione verrà curata da Atm con personale formato da istruttori della Stadler, o se ne farà carico quest'ultima allestendo appositi spazi all'interno della O.G. di Via Teodosio?

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 792
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1428 Messaggio da marzi » ven 08 feb 2019 9:13

Io ho viaggiato su Tango a pianale rialzato e su Variobahn ribassati al 100% e complessivamente non sono male anche se il motore era molto rumoroso dall’interno devo dire.
Sempre in treno, in tram o in pullman

ESCity81
**
**
Messaggi: 3983
Iscritto il: dom 11 ott 2009 18:56

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1429 Messaggio da ESCity81 » ven 08 feb 2019 9:27

Lirex ha scritto:
gio 07 feb 2019 11:34
Si, anche perchè parte dei tram vanno sulle interurbane, poi grande novità sono gli strapuntini...., voglio vedere che succede se con il tram pieno qualcuno pretende di sedersi....
Su molti autobus e filobus ormai ci sono da tempo, di solito presso l'area per le carrozzelle: con il mezzo pieno in effetti sono problematici, ma ancora di più lo sono quando non stanno più chiusi.
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
Aenigmaticus
**
**
Messaggi: 1221
Iscritto il: mer 31 mar 2004 14:48
Località: Milano, a metà strada tra Rogoredo e Porta Vittoria

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1430 Messaggio da Aenigmaticus » lun 18 feb 2019 18:12

Venerdì 8, attorno alle 11.00, mia mamma ha avvistato un Sirio in sosta al capolinea di Via Monte Velino. Era piuttosto contenta dell'avvistamento visto che essendo un mezzo a piano ribassato è più facilmente accessibile per lei, rispetto ad una 4900.
Le ho tuttavia spiegato che la presenza di un Sirio poteva essere dovuta semplicemente alla formazione dei conduttori e non certo in un ottica di scambio tra Sirio e 4900.
Trovo poco probabile che l'Atm decida di mettere i Sirio al posto della 4900 su una linea (la 16) che comunque ha una buona frequentazione (perlomeno fino a corso Vercelli/ Piazza Piemonte).
Che ne pensate?

gbelogi
**
**
Messaggi: 5573
Iscritto il: lun 21 ago 2006 19:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1431 Messaggio da gbelogi » lun 18 feb 2019 20:04

Due cose che ATM dovrebbe fare:
- alternare mezzi alti con mezzi a piano ribassato
- usare i tabelloni per indicare il prossimo mezzo in arrivo con il piano ribassato, come a Basilea tanto per fare un esempio.
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Avatar utente
Aenigmaticus
**
**
Messaggi: 1221
Iscritto il: mer 31 mar 2004 14:48
Località: Milano, a metà strada tra Rogoredo e Porta Vittoria

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1432 Messaggio da Aenigmaticus » mar 19 feb 2019 16:21

gbelogi ha scritto:
lun 18 feb 2019 20:04
Due cose che ATM dovrebbe fare:
- alternare mezzi alti con mezzi a piano ribassato
- usare i tabelloni per indicare il prossimo mezzo in arrivo con il piano ribassato, come a Basilea tanto per fare un esempio.
Ciao Gbelogi, la tue proposte sono senz'altro interessanti ma in relazione alla prima delle delle due mi chiedo se utilizzare materiale diverso sulla stessa linea (ad esempio Sirio/Sirietti e 4900) non possa creare problemi di gestione/manutenzione del materiale rotabile.

gbelogi
**
**
Messaggi: 5573
Iscritto il: lun 21 ago 2006 19:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1433 Messaggio da gbelogi » mar 19 feb 2019 16:43

Possibile, ma l'esigenza di persone con ridotta mobilità (che comprende famiglie con passeggini come persone anziane, oltre ai disabili, dovrebbe essere considerata sopra le esigenze della manutenzione o della gestione di una linea.

A Basilea, ma ci sono sicuramente altri esempi, se un mezzo in arrivo ad una fermata è a piano ribassato, viene indicato nella lista degli arrivi con il simbolo della sedia a rotelle. Poichè gli arrivi vengono indicati in seguenza, uno può sapere che tra due passaggi la linea pincopallino avrà un mezzo ribassato che arriverà tra x minuti.

A Milano le paline indicano solo il numero della linea con il prossimo passaggio, quando funzionano, invece di tutti i prossimi passaggi. ATM è ora che si svegli ed usi meglio le sue paline. Non dico ad arrivare ad avere annunci con altoparlante alle fermate molto precisi, come mi è capitato a Vienna durante una forte nevicata.
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Avatar utente
fra74
**
**
Messaggi: 8632
Iscritto il: ven 05 nov 2004 23:30
Località: Lontano...

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1434 Messaggio da fra74 » mar 19 feb 2019 16:55

Sul 24 già lo si fa (vista una certa sentenza)

http://orari.atm-mi.it/24_11743.pdf

gbelogi
**
**
Messaggi: 5573
Iscritto il: lun 21 ago 2006 19:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1435 Messaggio da gbelogi » mar 19 feb 2019 17:21

Grazie per la precisazione!

Sarebbe da estendere a tutte le linee, con la sola possibile esclusione di quelle esercite con le gloriose 1928, e i tabelloni, e non solo gli orari ufficiali, dovrebbero indicare i passaggi. Si tratta di un problema di software (intendo dire, il cervello di chi lavora in ATM).
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Avatar utente
100valli
*
*
Messaggi: 154
Iscritto il: lun 25 giu 2018 8:47

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1436 Messaggio da 100valli » mar 19 feb 2019 17:26

gbelogi ha scritto:
mar 19 feb 2019 16:43
A Basilea, ma ci sono sicuramente altri esempi, se un mezzo in arrivo ad una fermata è a piano ribassato, viene indicato nella lista degli arrivi con il simbolo della sedia a rotelle. Poichè gli arrivi vengono indicati in seguenza, uno può sapere che tra due passaggi la linea pincopallino avrà un mezzo ribassato che arriverà tra x minuti.
A Torino le vetture accessibili sono indicate perlomeno sul muoversiatorino.it (portale che fa invidia a qualunque giromilano, google maps ecc). Non so sulle paline perché tendenzialmente parto da fermate sfig-- ehm, secondarie :ciao:

Avatar utente
fra74
**
**
Messaggi: 8632
Iscritto il: ven 05 nov 2004 23:30
Località: Lontano...

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1437 Messaggio da fra74 » mar 19 feb 2019 17:27

@gbelogi Allora è più un problema di hardware :P (nel senso che hanno la testa dura XD)

ED in ogni caso serve a poco se poi le fermate non sono accessibili...

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 792
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1438 Messaggio da marzi » mar 19 feb 2019 19:10

100valli ha scritto:
gbelogi ha scritto:
mar 19 feb 2019 16:43
A Basilea, ma ci sono sicuramente altri esempi, se un mezzo in arrivo ad una fermata è a piano ribassato, viene indicato nella lista degli arrivi con il simbolo della sedia a rotelle. Poichè gli arrivi vengono indicati in seguenza, uno può sapere che tra due passaggi la linea pincopallino avrà un mezzo ribassato che arriverà tra x minuti.
A Torino le vetture accessibili sono indicate perlomeno sul muoversiatorino.it (portale che fa invidia a qualunque giromilano, google maps ecc). Non so sulle paline perché tendenzialmente parto da fermate sfig-- ehm, secondarie :ciao:
Sulle paline no, però su app gtt, google maps, Moovit, muoversi a Torino, falco e sui servizi whatsapp e telegram è indicato chiaramente se la vettura in arrivo è accessibile.
A Torino per le linee tranviarie 9,13, 15 e 16 spesso si alternano (in maniera irregolare) vetture accessibili a vetture non accessibili. Le altre sono completamente accessibili.
A Bologna le paline indicano “con pedana” scritto per esteso se la vettura in arrivo è accessibile.
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
cf
**
**
Messaggi: 2120
Iscritto il: lun 01 mag 2006 11:18
Località: Berna - Ticino (Svizzera)
Contatta:

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1439 Messaggio da cf » sab 23 feb 2019 13:29

fra74 ha scritto:
mar 19 feb 2019 16:55
Sul 24 già lo si fa (vista una certa sentenza)

http://orari.atm-mi.it/24_11743.pdf
"Transito effettuato con vetture accessibili", perché le altre non sono accessibili? E come fai a entrare?
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
L'altro dì andando a Cevi...

Avatar utente
fra74
**
**
Messaggi: 8632
Iscritto il: ven 05 nov 2004 23:30
Località: Lontano...

Re: [ MILANO ] Rete tramviaria (2)

#1440 Messaggio da fra74 » dom 24 feb 2019 5:46

Dai è sottointeso accessibili ai disabili ;)

Rispondi