[ TORINO ] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

Il forum sui tram.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
R11386/R1834
**
**
Messaggi: 4058
Iscritto il: dom 27 giu 2010 14:39
Località: Cogoleto (GE), Orsara Bormida (AL) ... e tra treni, nuvole e l'iperspazio

[ TORINO ] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#1 Messaggio da R11386/R1834 » mar 28 dic 2010 2:27

Con la speranza di fare presto un bel giro su questa meravigliosa infrastruttura, volevo chiedere come mai è classificata tranvia dato che in passato era in realtà un ibrido tra una cremagliera ed una funicolare, rarissimo esempio di Sistema Agudio. Tale curiosità mi nasce anche dal fatto che a Genova abbiamo un analogo caso, la Principe-Granarolo, che pur avendo caratteristiche da tranvia con scambi tipo funicolare, è una ferrovia a tutti gli effetti come classificazione. L'unica grossa differenza è la tipologia di cremagliera (ma forse non per molto), la torinese ha una Strubb mentre la ligure una Riggenbach.
Ancora alcune curiosità: La hanno classificata tranvia mica perchè era collegata alla rete tranviaria ordinaria una volta? Tuttora è raggiungibile con il tram? E infine, lo scartamento è il classico tranviario oppure è indipendente ed è un metrico?
Per ultimo, non ricordo se esistano punti intermedi di incrocio, e se vi sono, sono a scambi fissi tipo funicolare?
Scusate, ma sono infrastrutture che mi affascinano molto, e sono tanto curioso nonchè ancora a livello nettamente amatoriale :)
:ciao:
Al paese serve il treno! (e un TPL dignitoso per tutti)
Ciao Marco :(, ora sei assieme alle altre stelle a brillare in cielo ...
R11310/RV1834 nonchè 33% Trio Pluviofilo

Collezionista FOLle di telefoni :mrgreen:

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5370
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#2 Messaggio da sandro.raso » mar 28 dic 2010 8:33

Ci sono alcune differenze con la ferrovia di Granarolo.
Intanto il trenino di Superga un tempo era effettivamente collegato con le tramvie cittadine; oggi non lo è più, ma sul posto ne sono ben visibili le vestigia.
C'è un posto di incrocio intermedio: gli scambi sono di tipo ferroviario normale, non tipo funicolare come nella Granarolo, di conseguenza tutti i rotabili possono andare indifferentemente sull'uno o sull'altro binario.
Comunque il raddoppio viene utilizzato solo nei giorni ed ore di maggiore affluenza, per la maggior parte del tempo circola un solo treno.
Io sono riuscito ad utilizzarla due volte, una in giorno feriale invernale con una motrice isolata quasi vuota, un'altra in un pomeriggio di sabato, con due convogli contemporaneamente in servizio costituiti ciascuno da motrice più due rimorchiate (credo sia la massima composizione).
Immagine

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17256
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#3 Messaggio da etna805 » mar 28 dic 2010 9:03

La "dentera" ha anche un diverso tipo di alimentazione ... mediante terza rotaia :wink:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10995
Iscritto il: mar 21 nov 2006 19:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#4 Messaggio da chicc0zz0 » mar 28 dic 2010 9:31

meta di escursione nel radunAV del 2009 8--)
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

Avatar utente
Furs
*
*
Messaggi: 242
Iscritto il: ven 29 gen 2010 12:15
Località: Milano, Valle d'Aosta, ecc.

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#5 Messaggio da Furs » mar 28 dic 2010 9:51

Per quanto non collegata direttamente con la rete tramviaria, puoi raggiungere la stazione a valle con il tram (15 se ricordo bene) che fa capolinea proprio di fronte.
A fiducia a l'e a moæ dö piggialö in t'o cü
(proverbio genovese)

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17256
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#6 Messaggio da etna805 » mar 28 dic 2010 9:59

chicc0zz0 ha scritto:meta di escursione nel radunAV del 2009 8--)
Vorrai dire del radunAV del 2006 (per chi c'era all'inaugurazione della Novara-Torino) 8--)
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10995
Iscritto il: mar 21 nov 2006 19:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#7 Messaggio da chicc0zz0 » mar 28 dic 2010 10:19

nono, 2009, eravamo io e daniele, che casualmente in centro a torino abbiamo incontrato fausto e caterina 8--)
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17256
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#8 Messaggio da etna805 » mar 28 dic 2010 10:24

No no ... io Daniele Dutur Fra74 ed altri due loschi FOL-li di cui non ricordo il nome ci andammo proprio nel 2006 invece 8-)
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10995
Iscritto il: mar 21 nov 2006 19:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#9 Messaggio da chicc0zz0 » mar 28 dic 2010 11:07

ti credo, ma confermo che io, daniele, fausto e caterina ci andammo l'anno scorso ;)
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10020
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#10 Messaggio da Coccodrillo » mar 28 dic 2010 11:24

Hanno posato di nuovo un binario di collegamento fra cremagliera e rete tranviaria pochi anni fa.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
centu
*
*
Messaggi: 475
Iscritto il: gio 04 ago 2005 0:19
Località: Castellanza

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#11 Messaggio da centu » mar 28 dic 2010 13:43

volendola raggiungere in treno da Novara diciamo...dove devo scendere e che tram devo prendere?
va bene scendere a Porta Nuova?

fede86
*
*
Messaggi: 232
Iscritto il: sab 20 set 2008 13:00
Località: Torino

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#12 Messaggio da fede86 » mar 28 dic 2010 14:37

Scendi a Porta Nuova, prendi il bus 68 direzione Borgata Rosa. Scendi alla fermata di Sassi di fronte alla dentera.
Fan dei finestrini apribili

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17256
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#13 Messaggio da etna805 » mar 28 dic 2010 14:59

O anche il tram 15 :wink:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Avatar utente
R11386/R1834
**
**
Messaggi: 4058
Iscritto il: dom 27 giu 2010 14:39
Località: Cogoleto (GE), Orsara Bormida (AL) ... e tra treni, nuvole e l'iperspazio

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#14 Messaggio da R11386/R1834 » gio 30 dic 2010 0:16

Spettacolare :D !!!! Alimentata a terza rotaia, praticamente ci sono 4 rotaie, le 2 classiche, la cremagliera e l'alimentazione, bellissimo! Ma gli scambi vengono direttamente manovrati dal tram come avviene per le normali tranvie ... suppongo non ci sia un manovratore? Devono essere scambi abbastanza complessi, visto che c'è anche la cremagliera di mezzo, sono proprio curioso di vederli ....
:ciao:
Al paese serve il treno! (e un TPL dignitoso per tutti)
Ciao Marco :(, ora sei assieme alle altre stelle a brillare in cielo ...
R11310/RV1834 nonchè 33% Trio Pluviofilo

Collezionista FOLle di telefoni :mrgreen:

Avatar utente
ALe724
*
*
Messaggi: 911
Iscritto il: dom 25 feb 2007 19:40
Località: Torino
Contatta:

Re: [TORINO] Tranvia a cremagliera Sassi-Superga

#15 Messaggio da ALe724 » gio 30 dic 2010 21:19

Esatto, le rotaie in totale sono 4, anche se per convenzione la struttura tramite il quale avviene la presa di corrente è chiamata comunque "terza rotaia" e non "quarta rotaia".

Tale rotaia di presa corrente è posizionata a sinistra della linea guardando verso Superga: fa eccezione il binario d'incrocio della fermata Raddoppio, in cui la rotaia è posizionata dalla parte opposta (e c'è tanto di cartello che indica al manovratore che deve attivare la presa di corrente dall'altra parte).
La captazione avviene tramite pattini laterali che strisciano sulla barra di alimentazione che, come per le tramvie cittadine, è alimentata a 600 V cc.

Lo scartamento è il classico tramviario (1445 mm).

Gli scambi vengono manovrati dal posto di comando della stazione di Sassi.
Per la verità non ce ne sono molti però: 2 per il posto di incrocio (usato solo nei festivi) e 2 nei pressi della stazione Sassi, appena inizia la salita, che servono per ricevere eventualmente un treno sul secondo binario di Sassi (ma non lo si fa mai) e l'altro per l'ingresso in deposito.
Naturalmente parlo degli scambi della tranvia, non quelli all'interno del deposito, che son molti di più e sono di tipo tranviario, e annegati nell'asfalto.
Particolarità degli scambi della tranvia è che "scambia" (perdonate il termine) anche la cremagliera, e quindi sono molto più complessi rispetto agli scambi tranviari usuali.

Naturalmente all'interno del deposito non c'è la terza rotaia di alimentazione, ma la rete aerea, sempre a 600 V cc: motrici e carrozze (e i carri quando serve) sono spostati tramite il glorioso T450, motrice da manovra allestita modificando un vecchio tram della SAEAI del 1902.

Tale locomotore traina anche le motrici all'Officina Centrale GTT, quando serve, mediante il raccordo che collega il deposto Sassi alla rete tramviaria.

La massima composizione ammessa è di una motrice (a carrelli, quindi D2 o D3) + 2 carrozze + carro trasporto biciclette o materiali.

Se hai altre curiosità...chiedi. :ciao:
Nicola
ALe 724 - Le 884 - Le 724

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti